Arrivare in orario. Da nessuna parte.

Io non sono una che ama gli orari. E nemmeno gli orologi, se per questo – il mio bioritmo è molto diverso da quello che potrebbe essere ritenuto naturale e per quanto sia stata una persona puntuale ed affidabile nella mia esperienza lavorativa, nelle mie giornate libere è tutto capovolto. Sono una persona notturna, ho […]

Casalinga alla ricerca della felicità

Care rimaste a casa, bentornate. Abbiamo imparato a gestire il tempo libero, a fare le liste con criterio e persino a prenderci cura di noi stesse, eppure questo non è a sufficienza. Manca ancora qualcosa. Rimanere a casa, ci fa perdere qualcosa che è importante per chiunque – sentirsi realizzati. E non sto parlando di carriere con titoli altisonanti, […]

Fai la (rea)lista.

Dopo lo scorso post in collaborazione con Alice e Laura, ti vedo già pronta con la tua to do list, la wishlist, la lista dei sogni, dei rimpianti e insomma, un mucchio di liste. Non arrossire, le ho fatte pure io. O perlomeno, ci ho provato.   la (giorna)lista Sai, ti ritrovi da sola in […]

Fall in love – con te stessa

I consigli non sono il mio forte, ma questo mi sento di dartelo: quando rimani a casa, prenditi cura di te stessa. Nella mia esperienza (se fai un giro in rete vedrai che in realtà è molto condivisa), rimanere a casa o anche solo lavorare da casa, comporta una specie di carenza di affetto verso […]

Quello libero che ci rende prigioniere

Eccomi, perdona il ritardo – ma ti annuncio già che questa settimana il post di mercoledì ci sarà regolarmente, oltre a questo. Se sei stata con me la volta precedente e sei riuscita a trovare il tuo tempo libero, allora sai di che cosa parleremo. Quando non ne abbiamo, faremmo di tutto per averne. Ma quando rimani […]

Lo strano caso del tempo ucciso a mezzanotte*

Bentrovata. Questa volta ho preso in prestito il titolo di Mark Haddon (Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte*) e come al solito, non è un caso. E visto che questo è un altro post per le rimaste a casa, puoi sempre fare un salto in libreria o biblioteca e scoprire perché. Una volta che […]

Me, myself and why

Come ti avevo già preannunciato in questo post, inizio la serie de Le rimaste a casa. Questo, il primo.   il pianto Liberatorio e consolatorio, il pianto e la disperazione iniziale fanno parte del gioco. Ma poi basta. E dico sul serio – ok, non è andata come avresti voluto, ti sei ritrovata sul fondo. Lì, in […]

Facciamo pace con noi stesse

Bentornato. Mi perdonerai se dedicherò una serie di post ad una categoria specifica – le rimaste a casa. Perché succede più spesso di quello che si vorrebbe ed è una delle situazioni più difficili da gestire in quanto ormai il valore di una persona si misura in base alla sua produttività, al pari di una […]